Ultime Notizie

Influenza sempre più pericolosa: chi rischia di più?

Come ogni anno l’influenza arriva puntuale, attesi sette milioni di malati (due milioni in più rispetto all’anno scorso). Tra il 19 ed il 25 dicembre scorsi, quasi mezzo milione di italiani è stato messo al tappeto dall’influenza, ad essere più precisi hanno trascorso la settimana di Natale sotto le coperte ben 438.000 persone. Aumento notevolissimo rispetto alla settimana precedente (+177mila contagi in più). I dati sono stati rivelati dall’Istituto superiore della sanità (ISS). Tra le maggiori conseguenze, i pronto soccorso affollati in numerose città.


Da inizio ottobre, quando i primi ceppi influenzali hanno dato presenza sul territorio italiano, sono stati un milione e trecentomila (1.300.000) le persone colpite da diverse patologie legate ai virus influenzali. Il picco è previsto per febbraio, i numeri sono superiori alla stessa incidenza dello scorso anno. Quest’anno l’influenza è partita con un mese in anticipo, quando due focolai sono arrivati nel sud Italia proveniente da Paesi asiatici. 
Le persone maggiormente a rischio sono gli anziani e i bambini in quanto il loro sistema immunitario è più debole. Nella fascia di età compresa tra 0 e 4 anni, si registrano 21,1 casi di influenza ogni mille persone, nel resto della popolazione l'incidenza è di 7,23 casi per mille. Le regioni maggiormente colpite sono il Piemonte, la Valle d’Aosta, l’Emilia-Romagna, le Marche la Campania.


"L’influenza è più aggressiva rispetto agli anni scorsi - come afferma il virologo Pregliasco dell’università di Milano perché è presente la variante A H3N2 Hong Kong che è già prevista nel vaccino, ma bisogna considerare che si è abbassata la quota dei vaccinati tra i soggetti a rischio, a causa di un atteggiamento negativo verso i vaccini che persiste da qualche anno”. Tutto dipende anche dall’andamento delle temperature in quanto il freddo aumenterà il contagio. 
Per evitare il contagio ecco alcuni semplici consigli: lavarsi bene le mani, vestirsi a strati e soprattutto evitare gli sbalzi termici. 

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.