Ultime Notizie

Isernia, donna segregata in casa per due mesi

Tragica la storia che vede come protagonista una donna di 52 anni di Isernia tenuta segregata in casa per due mesi da un 22enne.
La donna racconta: “L’ho conosciuto in chat, così ho deciso di andare a Venezia per conoscerlo di persona”. Dopo un paio di giorni di normale convivenza, la situazione diventa tragica, il 22enne inizia a picchiarla e a costringerla di espletare i suoi bisogni in un recipiente trovato in camera.


Il giovane è stato arrestato dalla polizia per sequestro di persona. Giunti sul posto, gli agenti hanno suonato più volte al citofono senza ricevere una risposta, fino a quando non hanno richiesto l’intervento dei Vigili del fuoco.
“Da una finestra si è spalancata una scena terribile: la donna immobile a letto e di fianco il 22enne che si è alzato per aprire la porta solo dopo una lunga trattativa” - ha comunicato il questore Borzacchiello.


La segnalazione è partita dal figlio maggiore della donna, che non aveva avuto più notizie della madre da giorni. La donna ora si trova ricoverata all’ospedale di Venezia con l’assistenza degli psicologi.
Il ragazzo è stato rinchiuso nel carcere di Isernia.

Rita Maggiore

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.