Ultime Notizie

Cambiamenti climatici: avvengono quando la Terra e Marte sono più vicini

I cambiamenti climatici sono influenzati dai moti planetari. In particolare, la Terra e Marte, muovendosi attorno al Sole, in alcune occasioni vengono a trovarsi a distanze che permettono alle rispettive orbite di incontrarsi e di modificare sensibilmente i rispettivi assi di rotazione: gli effetti di questo fenomeno, in termini scientifici transizione di risonanza, possono essere individuati nelle rocce sedimentarie, come ha dimostrato uno studio realizzato dai ricercatori del Wisconsin-Madison e della Northwestern University. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista "Nature" e sono la prova che le piccole variazioni del moto dei corpi celesti sono la causa di cambiamenti importanti che avvengono nel corso dei millenni. 


Lo studio si è svolto nel Colorado e ha riguardato una formazione rocciosa del canyon, composta da calcare e argillite e risalente a 87 milioni di anni fa, in piena era mesozoica: l'analisi delle pietre ha permesso di rilevare le tracce delle modifiche del clima avvenute in seguito alla transazione di risonanza Terra-Marte. Gli strati in cui è presente una maggiore percentuale di argilla sono associati a un periodo con clima caldo e umido, mentre quelli con più calcare a lassi di tempo caratterizzati da temperature basse e siccità. 


Anche l'uso del radioisotopo per datare i materiali è un metodo che permette di rilevare le transizioni di risonanza tra la Terra e Marte. Lo studio fornisce ulteriori elementi alla già nota teoria del caos per cui fenomeni che accadono con frequenza minore causano cambiamenti. 

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.