Casa e benessere: qualche massima - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Casa e benessere: qualche massima

Share This
Avete mai pensato come l’aspetto della vostra casa influisca sulla vostra salute? Ordine, colori, piante, foto… io non avevo mai connesso questi elementi con quello che è il mio umore. Gli specialisti però non la pensano come me.


Avere la camera troppo colorata è un male. Non permette di riposare a sufficienza. Chi ha la camera blu – per considerare numeri e statistiche – dorme quasi otto ore per notte; chi dorme in camere con colori sgargianti, nemmeno sei ore. Un abisso. 
Il caos inibisce la produttività – dicono i ricercatori di Princeton. Inoltre lo stress aumenta notevolmente, quando siamo circondati dal disordine. Ma come mai? Per concentrarsi su un compito e svolgerlo al meglio ci vuole anche relax, calma, e la quiete è incompatibile con un luogo senza nessun ordine, senza equilibrio. Per quanto riguarda il caos in cucina… sapete che chi ha una cucina in estremo disordine ingrassa più velocemente? 
Avere molte foto dà benessere mentale. È ampiamente dimostrato che, guardando le foto vecchie su un social network, si ha un’impennata di felicità. Questo, dice la psicologa Claire Wilson, è perché le foto ricordano momenti felici. Perché non metterne un po’ in giro per la casa? Così, quando il nostro sguardo vagherà senza trovare pace, avrà davanti un bel ricordo, qualcosa che fa sorridere. 


Quando l’illuminazione è quella artificiale troppo a lungo, si rischia che il ciclo del sonno subisca modifiche. Meglio la luce naturale. Meglio, almeno un’ora prima di andare a dormire, spegnere ogni aggeggio tecnologico… solo in questo modo potremo avere un buon sonno. 

Post Bottom Ad

Pagine