Omicidio nel palermitano, padre strangola figlio - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Omicidio nel palermitano, padre strangola figlio

Share This
Una lite furiosa si è trasformata in un vero e proprio dramma a Palermo. Antonino Alù, 61 anni, da qualche mese non tollerava più i modi di suo figlio Giuseppe, 41 anni, agli arresti domiciliari per spaccio di droga. 


“Aggrediva i miei nipoti e rendeva impossibile la vita di tutti con continue richieste di denaro” - confessa Antonino dopo un lungo interrogatorio condotto dagli investigatori, ammettendo di aver strangolato il figlio al termine di una lite furiosa.


Antonino è stato portato in carcere dove dovrà rispondere di omicidio volontario. Appena arrivati sul posto i militari hanno assistito ad una scena che lascia senza respiro. Il padre, vicino al figlio, stringeva ancora quella corda attorno al collo. Antonino Alù per ore è rimasto in silenzio in caserma. Poi ha raccontato tutto.


Rita Maggiore

Post Bottom Ad

Pagine