Ultime Notizie

Italiani a tavola, cresce l'esigenza di conoscere i prodotti

Conoscere quello che si porta a tavola è un'esigenza sempre più sentita dai consumatori italiani. Per informarsi sui metodi di produzione e sulla filiera degli alimenti in molti usano internet e i siti delle aziende, ma anche gli spazi web destinati agli utenti finali in cui spesso si parla di cibi e generi alimentari. 


Lo studio "Il futuro dell'alimentazione: tra stili di vita contemporanei e nuovi modelli", realizzato dal Censis per un'azienda italiana del settore, ha fotografato il rapporto degli italiani con quello che si mette nel carrello: oltre a essere maggiormente attenti alle etichette, i consumatori spendono il 14,3% del totale degli acquisti familiari per prodotti alimentari, una percentuale superiore a quella degli altri paesi europei (11,4%). Spesso a orientare la scelta degli utenti finali sono fattori come la salubrità e l'eticità dei prodotti, garanzia di qualità.
Internet viene utilizzato anche per comprare cibo da asporto - sono quasi 20 milioni gli utenti di siti di take-away on line - una tendenza in crescita soprattutto tra i millennials, favorita anche da app specifiche.


I consumatori sono disposti a pagare cifre più alte per dei prodotti di marche note, specialmente quando la scelta ricade su alimenti salutistici (71,1%), cibi pronti o semi-pronti (69,6%) o a disposizione su distributori automatici (71,3%) o per il made in Italy.


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.