Ultime Notizie

Le persone e il cambiamento

Avete presente il vecchio detto “le persone non cambiano”? A smentire questa convinzione vecchia quanto la terra stessa, uno studio scozzese. Studi precedenti a questo parevano, in lassi di tempo brevi, dimostrare per una certa costanza in termini di personalità.


Diciamo che dai 15 agli 80 anni cambiamo talmente tanto che chi ci conosceva non potrà rivedere nulla di allora, nel nostro carattere e nel nostro modo di fare. Si cambia, tanto e in modo assoluto. 
Questo studio è durato 63 anni, d’altronde, e di materiale per statistiche e analisi ce n’è e tanto anche. Il carattere cambia, e su questo i ricercatori non hanno alcun dubbio. Ma ora vediamo più nel dettaglio le scoperte. 
Siamo nel 1908 e 1208 adolescenti scozzesi vengono testati per comprendere le loro personalità. Sei parametri, uniti, hanno dato un punteggio in termini di affidabilità: sicurezza in sé, costanza, umore, scrupolosità, originalità e voglia di imparare. 


Dopo più di 60 anni ben 635 partecipanti vengono rintracciati e 174 accettano di ripetere il test. Nessuna coerenza con quelli degli inizi del secolo. Non sarebbe stato possibile conoscere ciascun volontario leggendo i dati relativi al suo test dopo tutti quegli anni.
Questa è una cosa buona o no?
Be’, se si è adolescenti irrequieti non è detto che si diventerà adulti senza testa. Allo stesso modo, è impossibile una coerenza di affidabilità che sfidi il tempo. 

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.