Ultime Notizie

Vendita a domicilio, un settore che offre lavoro con un fatturato in crescita

Crescono le imprese che operano nel settore della vendita a domicilio, sia nel fatturato che nel numero di occupati. Sono stati diffusi nei giorni scorsi i dati che si riferiscono alle aziende che presentano i propri prodotti direttamente ai clienti senza avvalersi di intermediari: l'analisi, realizzata per conto di un'associazione di categoria del settore, ha evidenziato che nel 2016 il volume di affari di queste imprese è aumentato del 2,6% rispetto all'anno precedente (3,6 miliardi di euro). Cresciuto del 2% anche il numero dei venditori iscritti al sodalizio, per un totale di 520mila rappresentanti, di cui la maggior parte sono donne.


A fare la fortuna della vendita porta a porta sono i prodotti per la casa (oltre il 50%), i cibi surgelati (18%) e i cosmetici (13%); vengono venduti con questo metodo anche mobili, tessili, viaggi e vacanze. Il contatto col cliente e il rapporto di fiducia che si instaura con gli acquirenti sono spesso i punti di forza del settore che dimostra maggiore dinamismo rispetto ad altri comparti del terziario. Le previsioni per l'anno in corso sono positive, con un 44,4% per la vendita diretta - in crescita rispetto ai mesi scorsi - e un 37,8% per i restanti ambiti del settore. 
Chi lavora in queste aziende percepisce un clima di stabilità, come testimoniano le opinioni riguardanti l'andamento economico della propria impresa: la maggior parte degli intervistati ritiene sia rimasto invariato nell'ultimo anno, mentre il 23,4% pensa sia migliorato e il 24,6% sia peggiorato. 


Per realizzare l'indagine sono state consultate le banche dati di istituti di statistica, effettuate telefonate e raffrontate le imprese di vendita diretta con altre del settore terziario. 

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.