Attentato nella metropolitana di San Pietroburgo, 14 morti e circa 50 feriti - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Attentato nella metropolitana di San Pietroburgo, 14 morti e circa 50 feriti

Share This
Due esplosioni sono avvenute tra la stazione Sennaya Ploshchad e Tekhnologichesky Institut della metropolitana di San Pietroburgo. Il vagone di un treno è saltato in aria e molte persone sono rimaste ferite, colpite da oggetti contundenti contenuti nell’ordigno.


I motivi dell’esplosione non sono ancora noti, ma ci sarebbero 14 persone rimaste uccise e quasi 50 feriti, tra i quali diversi bambini. Si ipotizza che sia un attentato terroristico. Il presidente Putin, che si trova nei pressi di San Pietroburgo, ha espresso le condoglianze alle famiglie delle vittime e ha affermato: “I motivi al momento non sono chiari, non escludiamo nessuna pista: né quella criminale, né quella terroristica”. Le stazioni della metropolitana sono state evacuate. 


Questo è un periodo in cui in Russia ci sono molte tensioni interne e si ipotizza che questo “attentato” sia contro il governo e Putin, considerando che il presidente si trovava proprio a San Pietroburgo. L'attentato potrebbe non essere di matrice islamica.

Un terzo ordigno inesploso sarebbe stato trovato nella stazione di Ploshchad Vosstanya.

Post Bottom Ad

Pagine