Ultime Notizie

Istituti tecnici, impiego quasi sicuro dopo il diploma

Il diploma degli Istituti tecnici garantisce un lavoro dopo pochi mesi al 79,1% dei ragazzi. Il monitoraggio nazionale 2017 degli ITS ha evidenziato le buone possibilità di impiego offerte da questo percorso di studi soprattutto nei settori delle nuove tecnologie applicate al made in Italy, la mobilità sostenibile e l'efficienza energetica, oltre ad ambiti come la meccanica, l'agro-alimentare, la moda, i servizi alle imprese e i sistema casa. 


L'analisi ha coinvolto più di duemila allievi che hanno frequentato gli Istituti tecnici superiori fino alla fine del dicembre 2015: la maggior parte degli studenti si è inserita nel mondo del lavoro dopo aver superato la maturità, ottenendo un contratto nell'ambito professionale relativo al percorso di studi scelto, soprattutto con contratti a tempo determinato. 
Negli ultimi anni questi Istituti sono cresciuti sia per il numero di iscritti che per la quantità di ragazzi con un impiego: sono proprio questi percorsi formativi a registrare nel periodo precedente al 2016 il più alto indice di occupazione entro un anno dalla fine degli studi. Tuttavia, ci sono anche alcuni corsi di studi degli ITS che non hanno un collegamento diretto con il territorio in cui sorgono e col sistema produttivo locale e su cui si interverrà a breve.


Il Ministero dell'Istruzione considera positivi questi dati e propone di proseguire in tal senso, promuovendo i percorsi e cercando di mantenere il livello attuale dell'offerta formativa. I dati raccolti serviranno alle Regioni per programmare interventi per rendere ancora più proficua l'alternanza scuola-lavoro. 

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.