Ultime Notizie

La barriera corallina dell'Adriatico risale a settemila anni fa

L'Università di Padova ha scoperto l'origine delle "tegnùe", le barriere coralline del mar Adriatico. Una sinergia tra l'ateneo padovano e altri istituti scientifici che ha portato alla realizzazione di uno studio su queste formazioni coralligene presenti nella laguna veneta, in particolare nell'area nord-occidentale a oltre venti metri di profondità. 


Il fondale dell'Adriatico, in genere sabbioso, è formato anche da queste rocce che risalgono a 7mila anni fa. Per le ricerche sono stati effettuati rilievi geofisici e la mappatura dell'area: immersioni e campionature dei materiali recuperati sott'acqua hanno permesso di analizzare in laboratorio rocce e sedimenti risalenti a epoche geologiche. 


Gli scienziati sono giunti alla conclusione che l'origine delle tegnùe sia da ricercarsi in prossimità dei canali che si diramavano nella piana preistorica circa 20mila anni fa, durante l’ultimo periodo glaciale. I gusci di alcuni molluschi inglobati in sabbia compattata sono stati il fossile guida che ha permesso di datare le formazioni coralligene rinvenute nella laguna veneta: circa 9mila anni fa il mare ha sommerso la pianura pleistocenica che dopo 2mila anni ha cominciato a indurirsi, creando l'ambiente adatto al proliferare degli organismi biocostruttori che costituiscono le tegnùe. 
I risultati dello studio sono stati divulgati sulla rivista "Scientific Reports".

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.