Ultime Notizie

"Luoghi del cuore", fino al 21 giugno le domande per recuperare i beni da non dimenticare

Riqualificare e recuperare il patrimonio edilizio e storico dei tanti borghi di interesse della penisola è possibile col sostegno del FAI. Fino al 21 giugno Enti, associazioni e Consorzi proprietari di immobili e strutture di interesse potranno presentare i progetti per valorizzare quelli che vengono definiti i "Luoghi del cuore", posti che hanno una particolare valenza affettiva o turistica e possono essere valorizzati per offrire opportunità di crescita e sviluppo al territorio in cui sorgono. 


Il censimento realizzato lo scorso anno dal FAI nell'ambito di questo progetto ha fatto conoscere 33mila luoghi, individuati in oltre 6mila Comuni italiani. I cittadini sono parte attiva del progetto, segnalando, votando e facendo conoscere località ancora poco note che possono entrare a far parte di circuiti e itinerari nazionali e di piani virtuosi per la salvaguardia di beni architettonici e immateriali. 
Lo scopo dell'iniziativa è di sensibilizzare l'opinione pubblica alla tutela delle testimonianze del passato che sono disseminate in tutta Italia: in oltre un decennio il progetto "I luoghi del cuore" ha finanziato il recupero di 68 strutture in 15 regioni. 


Per ricevere i contributi gli interessati devono presentare le idea di restauro o valorizzazione di un posto reputato di pregio; sono valide anche le richieste che riguardano vincoli o progetti che possono danneggiare i "Luoghi del cuore". Da quest'anno per avere accesso ai finanziamenti è necessario che la località abbia ricevuto almeno 1.500 preferenze. Entro novembre saranno comunicati i borghi e i beni che potranno beneficiare delle risorse messe a disposizione dal progetto del Fondo per l'ambiente italiano. 
La modulistica è scaricabile dal sito dedicato all'iniziativa. 

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.