Ultime Notizie

Trucco: le novità sui beauty look di stagione secondo i migliori make-up artist

Ombretti azzurri e verdi, pelle fresca e levigata come quella di un'adolescente e rossetti colorati come un arcobaleno sono solo alcune delle tendenze make-up di questa primavera-estate 2017. Nell'era in cui le informazioni dilagano via immagine e condividere è più importante che vivere, l'inversione di tendenza beauty arriva proprio da dove i trend partono - le sfilate - che rifiutano i filtri del web per un ritorno alla bellezza genuina, per cui il trucco è solo un aiuto ad emergere in modo più evidente. Basta ai contouring e i filler coprenti, ai filtri, alle app che ti truccano con un touch, agli escamotage digitali per foto perfette. Ci vuole un ritorno alle origini, quando i trucchi erano fatti con pigmenti naturali per creare look adatti ad accompagnare l'outfit del giorno o dell'occasione speciale. È questo il messaggio che arriva dai grandi make-up artist che curano i look da passerella: donne reali e autenticamente belle, capaci di esserlo per davvero e non solo in un post... non è mai stato un “claim” più opportuno.


Ecco allora che l'attenzione si sposta dall'effetto bambola a quello ragazzina, con la pelle luminosa e quasi priva di imperfezioni come quella di una teenager appena uscita di casa la mattina. Per assicurarsi questo risultato naturalissimo, cd. “real nude”, bisogna liberarsi da strati su strati di prodotto e concentrarsi sul primer per eliminare le imperfezioni levigando la pelle (io consiglio Fix Plus di Mac e Nebbia Fissante di Neve Make Up), e un fondotinta liquido e leggero, o illuminante, da applicare con la spugnetta beauty blender (quella compatta a forma di nocciolina gigante, per intenderci) in modo da creare una base sottile e traspirante da fissare con un velo di cipria di riso in polvere, e che riproduca quella freschezza propria di chi si lava la faccia la mattina con un buon sapone e poi esce. 


Di solito i trucchi invisibili sono quelli che richiedono ai MUA una lavorazione maggiore perché riprodurre con il trucco un volto al naturale implica l'utilizzo di diversi prodotti da mischiare, sfumare o sovrapporre tra loro. Con gli immancabili protagonisti di stagione, fard e bronzer sfumati con il pennello dalla tempia verso l'incavo della mandibola, il primer e un velo di fondotinta applicati come spiegato poco sopra, il make-up invisibile sarà facilissimo. Per ottenere poi un effetto natural-iridescente, cd. “glow”, il segreto è usare prodotti in crema da tamponare con le dita inumidite da qualche goccia di olio essenziale secco ( es. L'Oreal olio straordinario, Tea Tree Oil Melaleuca, entrambi entro i 10 euro).

Tutt'altro discorso per gli occhi, dove il tratto è marcato ed evidente, una nota di colore vitale ad alto voltaggio che spezza la pacatezza del nude beauty dell'incarnato per risvegliare dal letargo dei mesi invernali e catapultare in una dimensione solare ed allegra, che ben si addice alla stagione calda. L'ombretto è energia pura, si stende a tocchi con le dita, sbava non si sfuma, straborda dalla palpebra, perché no? Effetto punk anni '90. Le colorazioni sono vitaminiche: blu elettrico, smeraldo, giallo acido, zaffiro, da stendere da soli o mixare con i metallici oro e platino, ed il rosso, il salmone, e l'arancio, da mischiare eventualmente con la malva, il grigio, l'amaranto. Si creano così smokey eyes dal graffio intenso e urban: effetto inedito!
Circa le labbra, a parte i classici rosa in tutte le salse, rossi geranio e salmone, la novità di stagione è il beige rosato. È questo il rossetto del momento, ideale per completare il nude beauty look. Si indossa in ogni occasione, shimmer e cremoso nelle tonalità della terra per le pelli più chiare, color cognac leggermente metal per quelle olivastre.

Sara M. Muzi

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.