Ultime Notizie

Il carburante del futuro? Prodotto con la fotosintesi clorofilliana artificiale

In Florida un gruppo di scienziati ha realizzato una foglia artificiale per riprodurre la fotosintesi clorofilliana. La trasformazione dell'anidride carbonica in ossigeno e in sostanze nutritive per le piante può diventare un sistema efficiente per far funzionare dispositivi, apparecchi e vetture. 


I ricercatori dell'Institute of Technology della Florida hanno creato delle membrane che abbinate a strumenti in grado di assorbire la luce e a catalizzatori funzionano in modo simile alle foglie. 
Quest'invenzione divide le varie fasi del processo di conversione che avviene nella fotosintesi clorofilliana e trattiene parte dell'energia prodotta creando una reazione chimica con cui si ottengono idrogeno o idrocarburi. Alla base del sistema ci sono l'acqua, le cui molecole vengono scisse attraverso un catalizzatore, e il sole. 


Con le membrane-foglia messe a punto in America non sono necessari circuiti elettrici esterni; la separazione dei prodotti energetici avviene direttamente nella particolare superficie del dispositivo e impedisce la creazione di composti ossidanti che possono danneggiare il sistema. Un'invenzione che deve essere perfezionata prima di essere messa a disposizione di tutti: il processo richiede ancora molte risorse economiche. 
In Germania il sistema per la fotosintesi artificiale è già stato messo a punto e si stanno facendo dei passi avanti per la creazione di carburanti solari da utilizzare anche per autovetture. 

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.