Postura e umore: la correlazione - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Postura e umore: la correlazione

Share This
Alcuni ricercatori dell’Università di Auckland (Nuova Zelanda) si sono domandati se la postura influenzi o no l’umore. Stare chini su se stessi, con la testa bassa e le spalle curve, può rendere più tristi? Sforzarsi di tenere la schiena eretta e la testa alta, dritta, può invece migliorare il proprio stato d’animo, scacciando tristezza e depressione? 



Per rispondere a questo quesito, i ricercatori hanno analizzato a fondo ben 61 persone. Tutte avevano sintomi di depressione, da lievi a moderati. 
Persone che accusavano lievi sintomi di depressione hanno avuto dei miglioramenti – dicono gli esperti – proprio seguendo questo consiglio: la postura eretta ha influenzato, anche se solo temporaneamente, il loro umore, rendendoli più positivi. 


La postura china, si sa, è caratteristica della depressione; nelle persone non depresse, altresì, una postura eretta è capace di aumentare l’autostima e lo stato d’animo. 
Altri studi sono necessari per comprendere se sia solo una cosa temporanea.

Post Bottom Ad

Pagine