Ultime Notizie

Inail, un applicativo web per rendere sicuri cisterne e serbatoi

Ridurre il rischio di incidenti sul lavoro per mettere le basi ai progetti del piano Industria 4.0. L'Inail ha realizzato un programma web per migliorare la sicurezza di luoghi che possono essere contaminati o si trovano a breve distanza da siti particolarmente inquinati. Un software in cui sono state inserite le informazioni che riguardano centinaia di episodi di infortunio avvenuti in quasi sessant'anni in vari ambienti di lavoro: lo studio di questi casi ha messo in evidenza la necessità di attivare dei sistemi per evitare l'insorgere di problemi durante le fasi produttive e controllare gli interventi di salvataggio che qualche volta hanno aggravato le situazioni di emergenza. 


L'applicativo è stato sviluppato accedendo alle risorse del bando "Ricerche in collaborazione" del 2015 e presentato ufficialmente la settimana scorsa: il progetto si fonda sulle norme contenute nel Dpr 177/2011 che descrive le caratteristiche di cui devono essere in possesso le aziende e i lavoratori che operano in luoghi in cui sono presenti gas e vapori pericolosi come cisterne, serbatoi, silos, autoclavi. 
Nonostante molte imprese siano proiettate verso il futuro con piani di sviluppo che prevedono l'utilizzo costante delle nuove tecnologie, sono ancora numerosi gli incidenti sui posti di lavoro che, secondo quanto reso noto dall'Inail, sono causati soprattutto dall'assenza di regole per la prevenzione dei rischi e dall'utilizzo non corretto dei dispositivi di protezione.


L'Inail sta cercando la collaborazione di altri soggetti per proporre alle aziende ai lavoratori uno strumento come questo applicativo che può contribuire a rimuovere i potenziali pericoli presenti in ambito professionale, migliorando così un aspetto importante dell'impresa. Il software realizzato dall'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro serve anche alla formazione di chi si occupa della sicurezza nei vari reparti dell'azienda.

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.