Ultime Notizie

BiliScreen: l'app che diagnostica il cancro al pancreas

D'ora in avanti, grazie a BiliScreen, con un selfie sarà possibile scoprire se si ha il cancro al pancreas. Questa nuova app, infatti, possiede un complesso sistema di algoritmi che consentono di individuare il livello di bilirubina nella parte bianca degli occhi. A concepirla è stata l'università di Washington.


L'applicazione si basa sull'osservazione di uno dei sintomi del tumore, cioè l'accumulo di bilirubina, che provoca l'ingiallimento della pelle e della sclera, la parte bianca dell'occhio. Il metodo che utilizza è abbastanza intuitivo: quando si è affetti dal cancro al pancreas, il livello di bilirubina negli occhi aumenta vistosamente fino a che non diventano gialli. In tale momento, però, il paziente è già allo stadio avanzato della malattia. L’app, invece, permette di vedere il livello di bilirubina ancor prima che l’occhio umano possa percepirlo. La colorazione gialla è invisibile, infatti, ad occhio nudo, nei primi stadi della malattia. Facendo una foto all'occhio usando uno speciale box che rende la luce uniforme, l'algoritmo presente nell'app analizza il colore alla ricerca di un eventuale ingiallimento. Un primo test, su un campione di 70 persone, ha individuato il tumore correttamente nell'89,7% dei casi. L’app è più pratica di un esame del sangue e decisamente meno invasiva, ma soprattutto è alla portata di tutti.


L’obiettivo degli ideatori è quello di fornire uno strumento gratuito e alla portata di tutti che possa sostituire, almeno inizialmente, l’intervento medico, ma soprattutto evitare che la diagnosi possa avvenire in ritardo e che le possibilità di cura si riducano con il passare del tempo. Uno straordinario metodo di prevenzione, facile, veloce e a costo zero.
E voi cosa ne pensate?

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.