Ultime Notizie

Laghi, livelli idrici sotto la media nel 2017

Carenza idrica e inquinamento sono i peggiori nemici dei laghi italiani. Sono stati pubblicati i dati che riguardano la situazione dei bacini lacustri della penisola monitorati durante l’estate dalla campagna di Legambiente “Goletta dei laghi”: Bracciano è quello in cui è più evidente l’emergenza siccità, ma anche negli specchi d’acqua prealpini l’altezza idrometrica è scesa sotto i livelli medi. Scarichi non depurati e rifiuti sono poi tra le cause del degrado di alcune aree poste lungo le sponde o alla confluenza con torrenti e fiumi immissari ed emissari. 


I laghi in cui si registra l’abbassamento dei livelli dell’acqua sono undici: i campionamenti e le misurazioni effettuate nelle scorse settimane dai volontari di Legambiente hanno fatto emergere le problematiche relative alle scarse precipitazioni e alle temperature elevate, ma anche all’eccessivo utilizzo delle risorse idriche per usi civili e industriali. Solamente nel 2017, nei laghi del Nord Italia (Garda, Maggiore, Como e Iseo), è diminuita la portata d’acqua in ingresso di quasi 10 miliardi di metri cubi, quantità che secondo l’ISTAT rappresenta l’utilizzo complessivo per uso domestico dell’intera penisola. Secondo l’associazione ambientalista questi dati dovrebbero essere un campanello d’allarme per le Istituzioni che si occupano delle azioni per migliorare l’utilizzo delle risorse idriche e contrastare i cambiamenti climatici. 


L’altezza idrometrica del lago di Garda è al di sotto di 36 cm rispetto alla media storica, quella del lago di Como di 59 cm, mentre l’Iseo è sceso negli ultimi mesi di 21 cm. Sul lago Maggiore -5,4 cm rispetto ai valori di riferimento. In centro Italia situazione ancora più critica: il livello del lago di Bracciano è inferiore di 160 cm e quello del Trasimeno di 60 cm. 
Plastica, vetro e metallo sono i materiali che si trovano più frequentemente nei siti campionati dalla “Goletta dei laghi”, oltre ai resti provenienti da condotti di depurazione non funzionanti. Come lo scorso anno sono state monitorate anche le microplastiche nei laghi Iseo, Maggiore, Garda e Trasimeno e per la prima volta anche in quelli di Como e Bracciano. 


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.