Ultime Notizie

4, il primo album de Le Deva

Finalmente è arrivato il giorno che tutti aspettavamo. Il 20 ottobre, in digital download e nei negozi, esce “4” (New Music International / Dischi dei Sognatori, distribuito da Believe Digital Service), l’album de LE DEVA, il quartetto formato da Laura Bono, Greta, Verdiana e Roberta Pompa.



Dieci brani, alcuni dei quali scritti da Zibba, consulente artistico del progetto, da Marco Rettani, che ha firmato tutte le canzoni – inoltre, ricordiamo, già autore dei precedenti fortunati singoli che hanno portato il quartetto all’attenzione del pubblico – da Andrea Amati, Antonio Maggio, Alessio Caraturo, Nicolas Bonazzi, Luca Sala.
Le amiamo per “L’Amore Merita” (ricordiamo, Disco d’Oro), inno all’amore universale, all’amore scevro dai condizionamenti della società che ci punta il dito se vogliamo essere quelli che siamo, all’amore che vince su tutto. E le amiamo per “L’Origine”, inno alle donne e alla loro forza, alla loro capacità di essere incredibilmente forti. Nel disco saranno presenti le versioni ricantate con la voce di Laura Bono, una sorta di suggello al percorso delle quattro artiste che sono più forti che mai. 


Con “Un’altra idea” abbiamo nostalgia, amore, routine, finzione. Sabbia, simboli disegnati. “Ho imparato cos’è l’amore, dipendenza da facile allegria.” Visi tristi. Colpe divise per due e cieli spenti. “Ma mentre tu mi guardi, io non ti vedo. Proverò a parlarti ma poi tanto tu non sentiresti me!” Fingere di essere bravi a fingere. Una parte del letto che scotta e la consapevolezza di come finirà. Guardare giorni che passano, sbagli fatti. Addio: è questa l’unica parola che viene in mente. 
Questi tre singoli hanno totalizzato oltre 6 milioni di visualizzazioni su YouTube, più di due milioni di ascolti su Spotify e 50mila copie digitali vendute. 


L’album si apre con un brano d’impatto. Tema dell’amore e dell’amicizia per “Semplicemente io e te”. Acque chiare, limpide. Prima confusione, poi chiarezza. Sorrisi. Ritrovare tutto in una notte, una notte che basta anche a perdere ciò che non serve. Voci dolci ma anche un po’ aspre, come aspra può essere la vita stessa. Trovare la strada di casa. Battaglie perse che sembrano comunque vittorie. Raccontare una storia diversa. Senza distanze, io e te, siamo semplicemente nello stesso posto – lo urlano a gran voce le nostre quattro eroine – anche se da un’altra parte. “Noi che al domani pensiamo domani!” Sguardi persi nell’orizzonte e giochi che sanno di consapevolezza. Di bellezza. Di donna. Grande successo: a una settimana dall’uscita è la terza più alta nuova entrata della classifica AirPlay italiana alla posizione n. 40; si è attestato nella Top 10 della classifica iTunes Pop e Generale; è nella Viral 50 Italia e nella Italia Alta Rotazione di Spotify e il video, diretto da Mauro Russo e disponibile su YouTube, ha oltre 450mila visualizzazioni.
Con “La fine del mondo” si cerca di persuadere l’ascoltatore che è necessario guardare al passato, far tesoro degli errori, per poter vivere il presente. Essere stati qualcosa, cantano le DEVA, è comunque qualcosa. Non si deve avere la paura di quello che si perde: si parte da zero, dall’inizio di tutto. 
In “4” c’è un inno al gruppo, alla condivisione, all’amicizia. È giusto vivere facendo sì che le nostre energie vengano contaminate con quelle degli altri. Sguardi che si perdono, che a volte deludono. Andare sempre altrove, partire e tornare. Le cose che contano, però, sono sempre le stesse... quelle non si perdono mai.
Cose che si dicono” (feat. GionnyScandal) reca il contrasto tra l’amore, sentimento nobile, e la vacuità delle sole parole; si parla dell’illusione che sono capaci di provocare queste ultime. Delicatezze e indugi sono rotti dal rap di GionnyScandal. Si parla di facili promesse, di zattere nel mare mosso che sono legate da un filo doppio, di nodi sciolti solo dal tempo. “Lo so, ti ho detto ti amo ma son cose che si dicono”.
Un ringraziamento a chi hanno incontrato nella loro vita è invece “Grazie a te”. Si penetra nel cuore delle quattro ragazze, con questo brano, si scandaglia il loro cuore, scoprendone le sfumature. Grazie agli amori, agli incontri, alle gioie, ai lividi. Ma, soprattutto, grazie al pubblico. Grazie agli altri, solo grazie a loro, si scopre quanto è buono il proprio sangue; quanto è bello essere in inverno con il cuore già impostato sulla primavera. 
Ne “Il mago lo sa” (feat. Alessio Caraturo), la consapevolezza di dover ascoltare il mago dentro di noi affinché ogni dubbio venga dissipato. L’unico modo per conoscersi, per chiarire i dubbi dentro il proprio cuore, è proprio questo; solo così si conosceranno i segreti del proprio cammino... della strada in cerca di viaggio. 
Tutte le notti” chiude l’album. Le donne rinascono ogni notte, malgrado le cicatrici. Ecco, questo è un inno alla forza di autoripararsi delle donne, di rialzarsi, di farcela sempre e comunque. Malgrado tutto. La notte si cresce un po’, ci si fortifica un po’. E ci si guarda allo specchio con occhi diversi. 
"L’Amore Merita è il brano che ci ha unito, la canzone manifesto, un brano che abbiamo fortemente voluto, un inno all’amore contro ogni forma di pregiudizio, ed è stato l’inizio di tutto ed oggi siamo qui con alle spalle la copertina del nostro primo album e siamo emozionatissime per questo" - raccontano LE DEVA durante la conferenza stampa di presentazione del disco. "Ci teniamo a dire che questo progetto del disco, iniziato con il brano L’Amore Merita, è stato realizzato in un anno e mezzo: non perché non avessimo sin da subito le idee chiare, ma perché volevamo arrivare ad oggi con la consapevolezza di avere dato tutto il meglio delle nostre possibilità. E quest’album è l’assoluta espressione di questo percorso".

Un percorso importante, quindi, coronato da un grande successo. 


"Nel nostro gruppo è importante la figura della donna - proseguono LE DEVA - ed è importante il numero 4. Da qui deriva il nome LE DEVA e il titolo dell’album: i Deva sono spiriti della natura appartenenti alla mitologia di diverse culture e in particolare sono noti i Deva dei quattro elementi della vita, pilastri portanti dell'Universo e noi ci siamo ritrovate perfettamente nei nostri quattro elementi. Verdiana è l’aria: sono una persona a cui piace pensare che le persone mi sentano anche se non sono presente, anche se non mi vede. Laura Bono è il fuoco: continuo a scoppiettare, come un camino, ho il fuoco che mi brucia dentro. Non riesco a trovare mai una pace, è la musica che mi dona la pace. Greta è l’acqua, simbolo di purezza. Sono testarda, cerco di arrivare, ci metto tutta me stessa, come l’acqua che scava e trova la strada per arrivare dove vuole. Roberta Pompa è la terra. Questo album è l'apice del nostro lavoro, abbiamo imparato a lavorare in squadra e ci siamo divise gioie, colpe. Stiamo lavorando molto, abbiamo un brano pronto per Sanremo in cui crediamo tantissimo! Incrociamo le dita".
In occasione dell'uscita dell'album, Le Deva potranno incontrare i loro fan durante i firmacopie negli Instore Tour. 
Ecco le date:

20 OTTOBRE
FIRENZE – ore 14.00 - Galleria Del Disco -– Piazza della Stazione 14
BOLOGNA - ore 17.00 Mondadori Megastore - Via Massimo D’Azeglio 34/a

21 OTTOBRE
BRESCIA - ore 11.30 - La Feltrinelli - Corso Zanardelli 3
VARESE - ore 15.00 Mondadori Bookstore - Via Emilio Morosini, 10
MILANO - ore 18.30 - Mondadori Megastore –- Via Marghera 28

22 OTTOBRE
PADOVA - ore 17.00 Mondadori Bookstore - Piazza Insurrezione 3

23 OTTOBRE
ROMA - ore 18.30 - Mondadori Bookstore - Via Appia Nuova 51

24 OTTOBRE
NAPOLI – ore 17.30 – Giancar – Piazza Garibaldi 44

25 OTTOBRE
PALERMO - ore 18.00 - La Feltrinelli - via Cavour 133

26 OTTOBRE
CATANIA - ore 18.00 - La Feltrinelli - via Etnea 285

27 OTTOBRE
CATANZARO – ore 18.00 – Musica in senso – Via M. Jannelli 53

28 OTTOBRE
COSENZA - ore 17.30 - La Feltrinelli - via G. Mazzini 86

29 OTTOBRE
LECCE - ore 15.00 - La Feltrinelli - Via Templari 9
BARI - ore 19.00 - La Feltrinelli - Via Melo 119


Federica Cabras

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.