Ultime Notizie

Anas, nei prossimi anni l'unione con Fs

Gestione condivisa della rete ferroviaria e di quella stradale con l'unione di Anas e Fs. Il Piano degli investimenti dell'Anas prevede quasi 30 miliardi di euro, stanziati per progetti di potenziamento e manutenzione di oltre 26 chilometri di percorsi viari. Molti gli obiettivi che l'azienda intende raggiungere, tra cui l'integrazione con il gruppo delle Ferrovie dello Stato che porterà alla creazione di un unico organismo per le infrastrutture trasportistiche, capace di competere con realtà internazionali. Il Piano degli investimenti presentato nei giorni scorsi è basato sulle novità del Contratto di programma 2016-2020 approvato dal Comitato interministeriale per la programmazione economica.


Dei 29,5 miliardi di euro di investimenti, 23,4 miliardi saranno nuovi appalti con interventi che si concentreranno soprattutto (56%) sulle strade del Sud e delle isole. Anas ha in programma il completamento di alcuni itinerari stradali (lavori per 8,4 miliardi di euro), la manutenzione straordinaria e la messa in sicurezza dei tratti dissestati (10,5 miliardi), nuove opere (3,9) e la sistemazione della viabilità nelle zone terremotate (0,6 miliardi). 


Per i nuovi interventi il direttivo dell'Anas ha considerato una serie di priorità come: l'utilità dell'infrastruttura per migliorare la viabilità locale e nazionale, i costi di realizzazione, il collegamento con altri percorsi stradali o con centri nevralgici, tra cui porti, aeroporti e stazioni ferroviarie. Per le opere di manutenzione, invece, i lavori interesseranno i tratti dove avvengono molti incidenti. 
Anas ha raggiunto importanti obiettivi già nel periodo 2015-17 col potenziamento della sistemazione della rete viaria e della sorveglianza e l'adeguamento dell'illuminazione su centinaia di chilometri di percorsi. 

Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.