Ultime Notizie

Comunicazione e mass media: raddoppiano gli utenti della mobile tv

La televisione in tasca a portata di smartphone è sempre più diffusa tra gli italiani. Rispetto allo scorso anno è quasi raddoppiato (dall'11,2% al 22,1%) il numero degli utenti che hanno avuto accesso alla mobile tv, grazie alle numerose offerte degli operatori telefonici e alla diffusione delle applicazioni per vedere programmi e film direttamente sui dispositivi portatili. 
Netflix (video) e Spotify (musica) sono tra le piattaforme digitali con più iscritti, rispettivamente con l'11,1% e il 10,4%. 


Il Rapporto Censis-Ucsi sulla comunicazione ha rilevato le tendenze sull'utilizzo dei mass media e dei servizi on line: il digitale terrestre raggiunge ancora la maggior parte della popolazione (92,2%), registrando però una leggera flessione rispetto allo scorso anno, mentre nel 2017 è aumentata l'utenza della televisione via satellite e via internet. 
La radio si ascolta anche con il computer e la connessione Internet e rimane uno dei mezzi di comunicazione più apprezzati nel Belpaese per informazione e intrattenimento. Per restare connessi col mondo gli italiani scelgono i social network, soprattutto Facebook e YouTube e in misura minore Instagram e Twitter; come noto, ad avere un account su Facebook sono soprattutto gli under 30. 


Nonostante la diffusione degli e-book, i lettori preferiscono ancora i libri cartacei (9,6% contro il 42,9%) da sfogliare e conservare sugli scaffali delle librerie. Confermata ormai da alcuni anni la tendenza ad acquistare meno quotidiani in edicola (27,5% degli adulti), ma a preferire le app e le pagine social delle testate. Il trend in discesa non riguarda invece i settimanali (31% lettori, +1,8%) e i mensili (26,8%, +2,1%) che nell'ultimo anno hanno venduto meglio. 


Prima Pagina on line (www.primapaginaonline.org) - Testata registrata al Tribunale di Bologna, pr. n. 8292 del 06/03/2013. Sito progettato da Templateism.com Copyright © 2011

Powered by Blogger.