Tabacco: i giovani sono tra i principali consumatori - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Tabacco: i giovani sono tra i principali consumatori

Share This
L’11% dei ragazzi tra i 14 e 17 anni fuma abitualmente e di questi oltre la metà ha fatto uso almeno una volta di cannabis. I giovani fumatori sono soprattutto maschi, non praticano sport, consumano birra e superalcolici più volte alla settimana e di solito frequentano istituti professionali e licei artistici. 


Questi i risultati di uno studio realizzato da Explora che ha coinvolto 15mila ragazzi. La prima sigaretta si accende alle superiori (51,8% degli intervistati), ma molti cominciano a fumare già alle medie (43,7%), se non alle elementari (4,5%). Sono proprio i giovani ad essere tra i principali consumatori di tabacco, arrivando a spendere oltre 50 euro per l’acquisto delle sigarette, in modo particolare quelle confezionate (65,1%), ma anche per comprare il materiale necessario per farle a mano. Solamente il 4% dei ragazzi sceglie le e-cig per provare qualcosa di diverso. 
Complessivamente sono 12,2 milioni gli italiani che fumano, in sensibile aumento rispetto allo scorso anno, quando i dati riportavano 11,7 milioni di consumatori di tabacco. Doxa ha rilevato che più di un milione usa la sigaretta elettronica, in genere in abbinamento a quelle tradizionali: infatti, il 60,3% sceglie prodotti con nicotina. Il 32,3% degli utilizzatori di e-cig è composto da ex-fumatori e il 7,4% da persone che non hanno mai fumato. Circa 1,4 milioni di persone, il 2,7% della popolazione, usa il tabacco riscaldato, una tipologia di articolo che negli ultimi tre anni è diventata più diffusa sul mercato italiano. 
A quindici anni dall’introduzione del divieto di fumo nei locali pubblici e nei luoghi di lavoro, il rispetto della legge Sirchia è quasi completamente garantito con delle differenze però tra Nord e Sud. 
Il Ministero della Salute ha avviato nei mesi scorsi una campagna informativa sugli effetti del fumo sulla salute con sport e messaggi radiofonici trasmessi regolarmente. 

Post Bottom Ad

Pagine