Tratta di esseri umani: la Croce rossa difende la dignità umana - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Tratta di esseri umani: la Croce rossa difende la dignità umana

Share This
La Croce rossa ribadisce il proprio impegno contro i maltrattamenti degli esseri umani. In occasione della Giornata internazionale della tratta (30 luglio), l'associazione umanitaria rivolge un appello alle Istituzioni e all'opinione pubblica affinché si mobilitino per fermare un fenomeno che coinvolge milioni di persone, soprattutto donne e bambini. Le vittime di tratta di solito sono soggiogate dagli aguzzini con violenze e minacce, costrette a lavorare o avviate alla prostituzione. 


Dal 2016 la Croce rossa ha rafforzato le attività finalizzate alla tutela dei diritti umani: l'anno scorso un gruppo di volontari ha partecipato a corsi di formazione anti-trafficking che permettono di individuare e aiutare le vittime della tratta. In alcuni centri di accoglienza della CRI, poi, vengono organizzati periodicamente degli incontri per i soggetti soggiogati che possono così trovare supporto, ascolto e protezione. Spesso coloro che subiscono la tratta non sono consapevoli della situazione che vivono e vedono i propri aguzzini come benefattori e protettori. La Croce rossa in questa giornata si fa promotrice di azioni volte a garantire il rispetto della dignità umana e il miglioramento delle condizioni delle vittime di tratta. 
Grazie all'intervento della CRI molte donne e bambini hanno potuto cominciare una nuova vita dopo aver sopportato soprusi e violenze, lasciando al passato paure e tormenti. 


Post Bottom Ad

Pagine