Calciomercato: che Napoli sarà con Ancelotti? - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Calciomercato: che Napoli sarà con Ancelotti?

Share This

È tempo di rivoluzione in casa Napoli. Dopo i tre anni targati Sarri, caratterizzati da bel gioco, risultati e consensi, la squadra partenopea si appresta ad aprire un nuovo ciclo con a capo uno dei tecnici più vincenti degli ultimi quindici anni: Carlo Ancelotti. L’ex tecnico di Milan, Real Madrid, Psg e Bayern Monaco, ha accettato la panchina azzurra dopo un serrato corteggiamento da parte del presidentissimo Aurelio De Laurentiis, deciso a sostituire al meglio l’amato Maurizio Sarri.
In tanti si chiedono che Napoli sarà con Ancelotti. Quel che è certo è che gli azzurri saranno protagonisti ancora una volta, tanto che le quote di Sky Bet Italia lo vedono come prima antagonista della Juve.

La squadra, però, ha bisogno di essere puntellata in alcuni reparti, a partire dai pali dopo la partenza di Pepe Reina. Nelle ultime ore si è fatto strada il nome di Meret come possibile nuovo estremo difensore del Napoli. Giuntoli avrebbe trovato l’accordo con l’Udinese sulla base di 25 milioni di euro più 5 di bonus per quello che è considerato da molti come il portiere del futuro, insieme a Donnarumma. Con Meret potrebbe arrivare anche un altro portiere, magari di maggiore esperienza. Si parla insistentemente di Areola, in rotta con il Psg, ma anche di Cech, in uscita dall’Arsenal che ha ufficializzato l’arrivo di Leno, seguito a lungo anche dal Napoli. In difesa non dovrebbero esserci rivoluzioni, visto che Carlo Ancelotti ha chiesto la permanenza di Kalidou Koulibaly, di Raul Albiol e dell’accoppiata dell’out sinistro Ghoulam, Mario Rui. A destra, invece, in bilico la posizione di Hysaj, sul quale potrebbe fiondarsi il Chelsea qualora Sarri dovesse diventare tecnico dei blues. In quel caso si tenterebbe l’affondo decisivo per il terzino croato Sime Vrsaljko, o per Darmian del Manchester United. Tutto dipenderà, dunque, da Abramovich e da Sarri.
A centrocampo è quasi certo l’addio di Jorginho, in procinto di passare al Manchester City di Guardiola per una cifra vicina ai sessanta milioni di euro. A sostituirlo dovrebbe essere il gioiellino del Betis Siviglia Fabian Ruiz. Il classe '96 è seguito anche da Barcellona e Real Madrid, ma De Laurentiis è pronto a versare la clausola di 30 milioni di euro per assicurarsi uno dei prospetti più interessanti del calcio spagnolo. Attenzionato anche l’esplosivo Lobotka del Celta Vigo, anche se non è da escludere un colpo a sorpresa da parte del patron della Filmauro.
Da tenere d’occhio la situazione legata a Marek Hamsik. Il capitano sembra essere intenzionato a dire addio al club che l’ha lanciato in Serie A per tentare la nuova avventura in Cina. Se così dovesse essere Ancelotti potrebbe chiedere uno sforzo a De Laurentiis per colmare la lacuna lasciata dal capitano slovacco. In attacco il grande rebus si chiama Mertens. Il belga ha giocato da centravanti negli ultimi due anni, ma è probabile che Ancelotti lo sposti nuovamente nel suo ruolo, cioè l’esterno. In questo caso servirebbe una prima punta da affiancare a Milik.

Post Bottom Ad

Pagine