Venezia diventa la capitale dell'artigianato europeo con la mostra "Homo Faber" - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Venezia diventa la capitale dell'artigianato europeo con la mostra "Homo Faber"

Share This
Oltre 150 maestri artigiani provenienti da tutta Europa esporranno le proprie creazioni alla mostra "Homo Faber: Crafting a more human future”, l'evento in programma dal 14 al 30 settembre 2018 sull'isola di San Giorgio maggiore a Venezia. 
Una grande vetrina d'arte e manualità a cui parteciperà un gruppo selezionato di maestri di bottega che presenteranno manufatti di pregio e il lavoro che sta dietro a oggetti unici e originali. I maestri che presenzieranno all'evento sono stati scelti da un gallerista ed esperto di arti applicate. 


L'ambientazione, l'isola in cui sono state girate le riprese del film «Il mercante di Venezia», è particolarmente adatta a valorizzare la creatività e il sapere delle maestranze artigiane europee. Nei 4mila metri quadri della mostra "Homo Faber: Crafting a more human future” saranno esposti tremila lavori realizzati con la tecnica di pittura dei dorsi dei libri, di liuteria, di lavorazione del cuoio e la rilegatura d’arte, oltre a mosaici, manufatti in lacca, ricami, oggetti in metallo, legno, pietra, madreperla e in vimini e cappelli. Durante l'evento il pubblico potrà ammirare gli artigiani all'opera e osservare le tecniche con cui si creano oggetti di pregio che hanno un vasto mercato in tutta Europa. 
A promuovere l'evento Michelangelo foundation for creativity and craftsmanship, Fondazione Cologni dei mestieri d’arte, La Triennale di Milano, Fondation Bettencourt Schueller e Fondazione Giorgio Cini. Anche Confartigianato sostiene l'evento fin dalle prime fasi dell'organizzazione perché valorizza il valore artigiano.


Post Bottom Ad

Pagine