Solidarietà e attività fisica a “Fitwalking for AIL” - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Solidarietà e attività fisica a “Fitwalking for AIL”

Share This
A Villa Borghese per mantenersi in forma e sostenere la ricerca sui tumori del sangue. Il 30 settembre Roma accoglierà i partecipanti della seconda edizione di “Fitwalking for AIL”, l’iniziativa organizzata dall’Associazione italiana contro le leucemie per raccogliere fondi destinati a combattere linfomi e mieloma. Un appuntamento aperto a tutti coloro vogliano apprezzare la cornice della terrazza del Pincio di Villa Borghese, passeggiando e prendendosi cura del proprio benessere fisico. Infatti, il fitwalking è un’attività che favorisce l’elasticità muscolare, previene le malattie cardiovascolari e facilita la perdita di peso. Questo tipo di camminata è utile anche a limitare lo stress e può essere praticata da chiunque dato che non richiede particolare sforzo. 


Rispetto allo scorso anno alla “Fitwalking for AIL” è stata introdotta la novità del doppio percorso, una passeggiata da 3 o 5 chilometri nei dintorni di Villa Borghese. Prima della partenza i partecipanti saranno coinvolti in una dimostrazione dell'attività. 
Per aderire a “Fitwalking for AIL” basta compilare il form sulla pagina dedicata all’evento (https://fitwalking.ail.it/) e versare la quota di adesione di 10 euro per gli adulti (bimbi fino a 10 anni gratis), somma che servirà per progetti di studio e prevenzione delle varie forme di leucemia. Il villaggio AIL sarà allestito nella zona dell’evento e i volontari saranno a disposizione di iscritti e pubblico già sabato 29 settembre per consegnare il kit di partecipazione che composto da maglietta, sacca dell’iniziativa e materiale informativo. 


Post Bottom Ad

Pagine