Il nuovo singolo di Vasco Rossi con gli Stadio? - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Il nuovo singolo di Vasco Rossi con gli Stadio?

Share This
Arrivano ulteriori indiscrezioni sulla nuova canzone di Vasco Rossi. Il rocker è stato immortalato in studio con Gaetano Curreri.
Vasco Rossi sta per tornare e non solo con un nuovo singolo, ma con un nuovo tour e un nuovo progetto discografico.
Dopo aver radunato 225 mila persone, Vasco Rossi non ha mai avuto alcuna intenzione di ritirarsi dalle scene. A dimostrarlo ci sono i concerti tenuti nella scorsa estate e quelli previsti per il prossimo anno, tra i quali quello attesissimo allo stadio San Siro di Milano. Nessun ritiro, nessuna festa di addio, dopo Modena Park il cantautore di Zocca aveva già in mente tanti progetto per il futuro. Ovviamente oltre all’attività live, c’è anche la stesura di nuove canzoni e tramite i social arrivano altri indizi. Vasco Rossi è in studio da qualche settimana e infatti a fine settembre una sua foto aveva scatenato l’entusiasmo di tutti i suoi seguaci. Lo scatto ritraeva proprio Vasco Rossi in studio ed era accompagnato da una brevissima frase: «È tempo di cantare».


A distanza di una decina di giorni ecco un altro scatto, pubblicato sempre attraverso i social, che conferma la fase di lavorazione. Questa volta Vasco Rossi è immortalato proprio con Gaetano Curreri, leader degli Stadio. La didascalia della foto è emblematica: «Con Gaetano Curreri… è cominciato tutto… e siamo ancora qua». Del resto è proprio grazie a lui che è iniziata la carriera discografica di Vasco Rossi, infatti l’incontro con Curreri è stato decisivo. È stato lui il primo a credere nei brani del rocker di Zocca. Un sodalizio artistico che è continuato nel tempo e che ha portato alla creazione di tanti brani di successo. Alla fine degli anni Settanta insieme hanno lavorato alla realizzazione dei primi due album di Rossi: “…Ma cosa vuoi che sia una canzone…” (1978) e “Non siamo mica gli americani!” (1979), entrambi suonati e soprattutto arrangiati da Curreri. Vasco Rossi ha scritto il testo di “Acqua e sapone” degli Stadio, colonna sonora dell’omonimo film di Carlo Verdone. Gaetano Curreri invece ha collaborato in canzoni come “Un sento”, “Rewind”, “E dimmi che non vuoi morire” interpretata da Patty Pravo e “Vuoto a perdere” cantata da Noemi.
Anche questa volta i due sono al lavoro per una nuova canzone. Lo stesso Vasco Rossi aveva preannunciato l’arrivo di un nuovo brano durante l’incontro annuale con il suo fan club. In attesa di organizzare il tour previsto per il prossimo anno, il cantautore aveva dichiarato: «Prima dei concerti dell’anno prossimo ci sarà una canzone molto filosofica, con una sensibilità femminile, una riflessione ironicamente filosofica declinata, naturalmente, al femminile». Il ritorno in studio di registrazione è avvenuto anche insieme al fido produttore Celso Valli e Nicola Venieri.
Valli è un compositore, arrangiatore e produttore discografico. Ha già collaborato in passato con il Blasco per “Guarda dove vai”, “Senza parole”, “Sally” e “Marea” e anche per il disco “Canzoni per me”. Venieri è il tecnico del suono di Vasco che, un anno fa, aveva aperto le porte al pubblico dell’Open Digital Studio a Bologna, il cuore pulsante dell’attività discografica del re del rock italiano.
Il titolo provvisorio della nuova canzone, secondo alcune indiscrezioni, dovrebbe essere “Moderne verità”. Il Blasco è uno stacanovista: non sta lavorando solo a suoi progetti, ma anche a quelli di altri cantanti. Ha infatti partecipato a “Benvenuti nel vostro viaggio”, il nuovo singolo di Irene Grandi realizzato insieme ai Pastis e contenuto nel visual album della cantante toscana “Lungoviaggio”.

Angela Cataldo

Post Bottom Ad

Pagine