Cosa viene dopo la morte? Alcune persone tornate dall'oltretomba rivelano cosa accade quando si muore - Prima Pagina on line

Prima Pagina on line

L'informazione come unico grande bisogno

Post Top Ad

Cosa viene dopo la morte? Alcune persone tornate dall'oltretomba rivelano cosa accade quando si muore

Share This
È una domanda secolare: "Cosa succede dopo la morte"?

Due sono presumibilmente le certezze della vita: la morte e tasse. Per quelli che non pagano le tasse rimane solo la morte.
La morte è uno degli ultimi misteri, che rimane in gran parte sconosciuto, nonostante gli enormi progressi scientifici. Sulla morte ci sono teorie popolari, come la visione di luci bianche o la vita che scorre davanti ai tuoi occhi come un film.
Gli unici resoconti che abbiamo sono quelli di persone che sono state dichiarate morte e poi sono state rianimate. Alcune di queste hanno risposta alla domanda impossibile: "Com'è morire?". E le risposte variano di persona in persona.


Come leggere un libro
Cinque anni fa "Monitormonkey" ha subito un intervento chirurgico importante durante il quale ha perso moltissimo sangue, il che l'ha portato a morire per diversi minuti.
"Mi sono svegliato in quello che sembrava uno spazio, ma non c'erano stelle o luci. Non stavo galleggiando per così dire, ero lì. Non avevo né caldo né freddo, non ero affamato o stanco, sapevo che c'era luce e amore da qualche parte nelle vicinanze, ma non sentivo il bisogno di andarci subito. Ricordo di aver pensato a tutta la mia vita, ma non era come una sequenza di montaggio, era più come se stessi sfogliando pigramente un libro con frammenti qua e là. Qualunque cosa fosse, quest'episodio ha cambiato il mio modo di pensare: ho ancora paura di morire, ma non sono più preoccupato per quello che accadrà dopo".



La visita di un nostro caro
"Schneidah7" è volato via dalla sua moto mentre viaggiava a 80 kmh ed è stato dichiarato morto quando è stato portato in ospedale. Mentre si trovava a terra prima che arrivasse l'ambulanza, ricorda che qualcuno lo incoraggiava.
"Ricordo che ero sul marciapiede e le cose lentamente diventavano nere e silenziose. Non mi sono addormentato perché ho sentito qualcuno gridare: 'Vieni, amico, alzati'. Poi qualcuno batteva sul mio casco. Quando ho aperto gli occhi ho visto mio fratello accovacciarsi sul marciapiede accanto a me. Era strano, mio fratello era morto per overdose diversi anni prima. L'unica altra cosa che ricordo è che guardava l'orologio e diceva qualcosa come 'Saranno qui a breve' e poi si è allontanato. Mi piacerebbe fornire maggiori dettagli, ma onestamente non ricordo molto e ho ancora problemi con la memoria a causa proprio dell'incidente".

Sguardo su un giardino
Mentre molti utenti hanno descritto la loro "morte" come un vuoto, "IDiedForABit" ha avuto un'esperienza molto diversa dopo una reazione allergica che gli ha causato un arresto cardiaco.
"Ricordo la sensazione di essere stato risucchiato all'indietro, lentamente. Ad un certo punto però mi trovavo a fissare un giardino. Non era pieno di fiori, c'era solo polvere ed erba irregolare, c'era un parco giochi con una giostra nel mezzo e due bambini che correvano intorno ad esso, un ragazzo e una ragazza. È difficile da descrivere, ma ho avuto la sensazione di poter scegliere se volevo restare o andarmene, ma ogni volta che cercavo di tornare indietro ero trattenuto sul posto. Ho provato tutte le ragioni per cui volevo tornare indietro, e quando ho detto alla presenza che non volevo abbandonare mia madre, finalmente mi ha lasciato andare. Sono rientrato di nuovo nel mio corpo, il mio cuore si è fermato per sei lunghi minuti".

Non c'è nulla dopo
All'indomani di un incidente in motocicletta, il respiro di "Rullknuf" si è fermato. Dopo due minuti, un suo amico è riuscito a rianimarlo.
"Per me era solo un blackout, niente sogni, niente visioni, niente di niente".

Post Bottom Ad

Pagine